Quando l’ESU diventa a portata di studente

Residenza ESU di Corte Maddalene

CRONACA DELL’INCONTRO CON I NEOELETTI RAPPRESENTANTI.

Nel tardo pomeriggio di ieri, 25 maggio, si è svolto il primo incontro con i Rappresentanti degli studenti in CdA Esu, presso la nuova residenza di Corte Maddalene.

L’evento, pubblicizzato da settimane in via cartacea e digitale, ha avuto lo scopo di presentare a matricole vecchie e nuove i molteplici servizi che l’Ente regionale offre al corpo studentesco veronese.

All’apertura dei lavori, al saluto del Presidente dell’Esu, il Dott. Domenico Francullo, ha fatto seguito la presentazione del Dott. Luca Bertaiola, Responsabile della Direzione, e dei neoeletti Rappresentanti, Lino Faedda e Valentina Spina.

Durante l’incontro, sono state trattate ed analizzate le maggiori offerte e convenzioni che l’Esu propone a vantaggio degli studenti: dal servizio abitativo a quello di ristorazione, dalla discussa inaugurazione della Corte dei Papiri al recentissimo accordo con lo Sporting Club di Verona.

La scarsa partecipazione del gruppo studentesco, ha quindi consentito uno svolgimento molto colloquiale della presentazione, dando la possibilità a Rappresentanti e Dirigente di chiarire e rispondere alle diverse domande poste dai partecipanti.

Un incontro, dunque, che, seppur intimo, è stato molto attivo ed interessante, e ha posto in luce la volontà, da parte di rappresentanti ed Ente, di venirsi incontro su esigenze degli studenti e servizi offerti.

Come preannunciato da Faedda, quello di ieri  è stato solo il primo di una serie di appuntamenti in programma con gli studenti delle residenze Esu e non, nella speranza di una partecipazione più attiva e di una collaborazione proficua per migliorare ulteriormente l’offerta proposta.

La replica dell’incontro di ieri si terrà giovedì 28 maggio, presso la residenza di Piazzale Scuro, in Borgo Roma. I nostri Lino e Valentina ci saranno. E voi?

Francesca Cantone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.