Verona per Orlando: fiaccolata in piazza Bra

Si è svolta ieri serIMG-20160616-WA0003a, in piazza Bra, la fiaccolata commemorativa per le vittime della strage di Orlando, avvenuta la notte tra l’11 e il 12 giugno in un noto gay bar e nightclub della città della Florida.

Ad organizzare l’evento, la comunità LGBTQI e diverse associazioni veronesi, come la Rete degli studenti medi Verona, l’UDU-Unione degli universitari di Verona, i Giovani Musulmani e il Movimento Nonviolento.

A partire dalle 21:3IMG-20160616-WA00040, sono state accese le fiaccole e le candele in ricordo delle vittime, e sono state distribuite le foto delle 49 giovani vittime del massacro.

Stretti intorno alla bandiera della pace, circondata da candele, la popolazione veronese ha risposto sommariamente bene all’iniziativa, anche se è stata notata l’assenza della rappresentanza politica.

Molti tra i presenti, appartenenti alle varie associazioni organizzative e non, si sono succeduti al microfono per esporre il proprio pensiero, le proprie paure e le proprie emozioni suscitate dall’accaduto, unite al
forte senso comune di appartenenza-senza-diritti al genere umano.

Sono state sottolineate con forza le motivazioni della strage, in primis la differenza IMG-20160616-WA0002dell’orientamento sessuale, e il desiderio di non sentirsi più soli e discriminati per questo.

A dimostrazione dell’intento umanitario e di cordoglio dell’evento, durante la serata un pensiero è stato rivolto a tutte le vittime innocenti degli ultimi anni, a tutte le persone, gli esseri umani, che hanno condiviso la stessa ingiusta e terribile sorte delle 49 anime di Orlando, migranti, bambini, civili, vittime di bullismo e razzismo.

Nonostante la pioggia, la fiaccolata si è conclusa intorno alle 23.

Francesca Cantone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.