Tre fumettisti in Univr

Incontro fumettisti

Paco Roca, Alfonso Zapico e Antonio Altarriba al convegno “Segni della memoria. Disegnare la Guerra civile spagnola”

di Jessica Borsoi

Per l’università di Verona il 19 e il 20 aprile 2018 sono state giornate speciali: il Polo Zanotto ha accolto come ospiti d’onore i tre artisti spagnoli Paco Roca, Alfonso Zapico e Antonio Altarriba.

I tre artisti, su invito del docente di Letteratura spagnola Felice Gambin, hanno affascinato studenti e docenti attraverso cinque sessioni spalmate in due giorni, incentrate sulla guerra civile spagnola e sulla rappresentazione grafica della memoria di quei tragici e a tratti misteriosi anni.

Il risultato? Un ripercorrere i luoghi, i tempi, i personaggi della guerra civile spagnola sotto il punto di vista storico, ma soprattutto artistico e letterario. Tutto questo con il piacere di percepire la grande dedizione e l’ancor più grande passione che stanno alla base di ogni lavoro, ma specialmente di quello dell’artista.

Chi sono i tre artisti?

Paco Roca è un fumettista vincitore di vari premi, tra i quali il Premio Goya, che ha riscosso successo soprattutto con “Rughe”, opera della quale è stata girata l’omonima pellicola cinematografica.

Alfonso Zapico è un fumettista e un illustratore acclamato specialmente per la sua opera “Dublines”, incentrata sulla vita di James Joyce.

Antonio Altarriba è fumettista, scrittore e docente di letteratura francese all’università dei Paesi Baschi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.