Ville Venete sotto i riflettori: come valorizzare il territorio

fai giovani
Facebooktwittergoogle_plusinstagram

Il 20 maggio alla scoperta di Villa Mosconi Bertani con il Fai Giovani

di Beatrice Castioni

L’iniziativa FAI un Giro in Villa arriva a Verona. Si tratta di un evento compreso in un festival itinerante che coinvolge tutte le province del Veneto, con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale delle Ville della Regione e di far ri-vivere quelle che erano state chiuse al pubblico. Saranno quindi organizzate visite guidate ed attività basate sulla storia dei luoghi, così che le ville possano ritornare ad essere luoghi accoglienti capaci di dialogare non solo con il territorio urbano nel quale sorgono, ma anche con la cultura, il sistema produttivo e l’economia del luogo. Ogni gruppo Fai Giovani del Veneto ha organizzato perciò a turno una giornata di percorsi guidati in una villa storica nel suo territorio, per un totale di sette incontri tra maggio a settembre.

Il 20 maggio sarà il turno del gruppo Fai Giovani di Verona che accompagnerà i visitatori alla scoperta di Villa Mosconi Bertani, via Novare, Arbizzano di Negrar (VR). L’apertura è prevista dalle ore 10 alle ore 18 e le visite partiranno ogni 15 minuti. La durata sarà di circa un’ora.

Saranno visibili le stanze al piano terra e lo splendido giardino della villa. Ai soli iscritti Fai (sarà possibile diventare soci anche il giorno stesso con 15 euro, se si ha un’età compresa tra i 18 e i 35 anni) sarà riservata una visita speciale ad alcune parti nascoste della tenuta e un ingresso con corsia preferenziale. Inoltre, potranno godere di uno sconto del 10% sull’acquisto dei vini della tenuta Santa Maria, nel wine shop della villa. I contributi raccolti saranno destinati al recupero della malga e dei pascoli di Monte Fontana Secca e Col de Spadaròt, bene del Fai a Quero Vas (Belluno).

Leggi anche: Alla scoperta del Fai Giovani

Fai un giro in villa


CLICCA SUL NOME DELLA SEZIONE PER LEGGERE GLI ULTIMI ARTICOLI:

“ATENEO”

“CULTURA”

“BACKSTAGE”

“EDITORIALE”

Facebooktwittergoogle_plus

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.