Il Presidente della Repubblica inaugura l’anno accademico 2018/2019

Lezioni sospese venerdì 30 novembre per permettere la partecipazione alla cerimonia

di Giulia Tartaglione

 

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella inaugurerà il nuovo anno accademico veronese. La cerimonia è fissata venerdì 30 novembre, alle 11, nell’aula magna del Polo Zanotto. Per garantire le necessarie misure di sicurezza l’ingresso nell’aula magna sarà possibile solo a coloro che nei giorni precedenti hanno effettuato la prenotazione. La lista d’attesa ha presto raggiunto il numero massimo di iscrizioni. Chi volesse disdire la propria prenotazione può comunque farlo al link https://registrazioneeventi.univr.it/ . Per tutti gli interessati sarà possibile seguire la cerimonia anche in videoconferenza nelle aule T4 e T5, a ingresso libero fino a esaurimento posti. Inoltre, sul sito dell’ateneo, verrà attivata una diretta streaming.

Per permettere la partecipazione di tutta la comunità universitaria alla cerimonia è prevista la sospensione delle lezioni per i corsi di studio nella zona Veronetta e nel Polo didattico Santa Marta. Le lezioni nelle sedi della Scuola di Scienze e Ingegneria, della scuola di Medicina e Chirurgia e del Dipartimento di Scienze Giuridiche, e nelle sedi distaccate del Polo di Vicenza e Villa Lebrecht, verranno sospese fino alle ore 14.

Saranno presenti il Rettore Nicola Sartor e la Presidente del Consiglio degli Studenti Elena Lucia Zumerle. A introdurre Maria Caterina Baruffi, docente di Diritto internazionale all’università di Verona, che terrà una lectio magistralis dal titolo “Il migrante e il diritto di asilo nel tempo e nello spazio”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.