Un ateneo di eventi e convegni per tutti i gusti

Ecco i principali eventi organizzati dall’Università di Verona, per tutto il mese di giugno

di Beatrice Castioni

Martedì 11 giugno

Dove e quando: nella sala convegni del Palazzo della Gran Guardia. Gli orari delle proiezioni sono le 17 e le 22.

Cosa: siamo alla 21esima edizione del Festival Internazionale “Très Court”, organizzato dall’Alliance Française di Verona, sotto il patrocinio del dipartimento di Lingue e letterature straniere dell’Università di Verona e dell’Association Universitaire Francophone, oltre che del Comune e del Verona Film Festival. Si tratta di una gara tra cortometraggi prodotti in diversi Paesi e di generi diversi, tra cui fiction, animazione, documentario e sperimentale.

30 i paesi partecipanti, i quali potranno votare il cortometraggio preferito, che poi vincerà il Premio del pubblico. Interverrà Laura Colombo, professoressa di letteratura francese nel nostro ateneo.
Per maggiori informazioni, si può consultare il sito dell’International Film Festival.

Venerdì 14 giugno

Dove e quando: nell’Aula Magna G. De Sandre – Policlinico Universitario G.B. Rossi. Il ciclo di conferenze va dalle 8:30 alle 16:45.

Cosa: si parla dei disturbi motori funzionali e dei nuovi progressi effettuati su eziologia, fenomenologia, meccanismi (inclusa neurofisiologia e fMRI) e trattamento di questi disturbi frequenti ed invalidanti. Questo corso multidisciplinare riunisce i principali esperti internazionali provenienti da vari background, come neurologia, fisiologia, psichiatria e psicologia.

Il pubblico di riferimento per questo corso sono i medici (neurologi, psichiatri, radiologi) che lavorano nel campo delle neuroscienze, medici generici, fisioterapisti, psicologi, infermieri, ma anche scienziati di base. L’obiettivo del corso è migliorare le capacità cliniche e aumentare l’interesse per la ricerca in questo argomento affascinante ed in evoluzione.

Qui maggiori informazioni.

Mercoledì 19 giugno

Dove e quando: nell’Aula “Bartolomeo Cipolla” – Dipartimento di Scienze Giuridiche di Verona. Gli incontri partono alle 9:30 e terminano alle 17:30.

Cosa: il tema è il restyling della cooperazione giudiziaria penale, con nuovi istituti e vecchi problemi. I vari argomenti che seguiranno nel corso della giornata sono la nuova cooperazione giudiziaria penale: mutuo riconoscimento e tutela dei diritti fondamentali; l’ordine europeo di indagine penale: efficienza e garanzie per le acquisizioni probatorie in ambito eurounitario; gli strumenti investigativi della cooperazione transnazionale; la captazione delle comunicazioni nella dinamica sovranazionale

L’evento è accreditato per la Formazione Continua degli Avvocati con il riconoscimento di 7 crediti formativi.

Qui maggiori informazioni.

Giovedì 20 giugno

Dove e quando: nell’Aula SMT.08 del Polo di Santa Marta – Dipartimento di Scienze Economiche. Dalle 17 alle 18:30.

Cosa: il focus è sul Future4You. Come proteggerti oggi per sentirti sicuro domani. UniCredit organizza la seconda lezione interattiva Future4You nell’ambito del percorso Save4You 2019, per imparare a porre le basi di una corretta amministrazione dei propri risparmi e valutare le soluzioni più adatte ai progetti futuri, partendo dalle esigenze personali.

La lezione sarà tenuta da un esperto UniCredit, un docente universitario e da TAXI1729, società di divulgazione scientifica.
Si parlerà di gestione del bilancio familiare, pianificazione economica, protezione investimenti e previdenza integrativa. Per partecipare è obbligatoria l’iscrizione online.

Durante l’evento è possibile collegarsi alla piattaforma interattiva, per seguire anche in streaming l’evento, con l’uso dello smartphone. Per maggiori informazioni visitare la pagina web.

24-26 giugno

Dove e quando: nel prato della mensa del Polo Zanotto (in caso di maltempo, in aula T.3). Tutte e tre le proiezioni saranno alle 21.

Cosa: torna CinemAteneo, la rassegna cinematografica organizzata dall’Università di Verona e da ESU di Verona, col patrocinio del Comune di Verona.

Il tema della rassegna, curata da Alberto Scandola, docente di Storia e critica del cinema, è “Il reale e il suo doppio. Ibridazione e finzione nel cinema contemporaneo”. I film scelti sono “Santiago, Italia” lunedì, “Louisiana – The other side” martedì e “Dentro l’inferno” mercoledì.

Qui maggiori informazioni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.