Black Friday & Co.: novità per gli studenti

Il periodo natalizio si avvicina e, assieme al pandoro e al mascarpone, arriva la lista dei regali da fare. Ecco come affrontare le spese di Natale senza andare sul lastrico.

Essere studenti significa tanto: dalle giornate intere passate a studiare in facoltà, alle compravendite di libri infinite all’inizio dei corsi, per arrivare alla “spesa della settimana”, con i soldi che, sempre troppo pochi, possono costringere a rinunciare a qualche aperitivo in più.

E così, ora che i primi mesi sono già passati e la prima famigerata sessione si avvicina, cosa non potrebbe aggiungere altro stress, se non gli spaventosi regali di Natale?

Il Black Friday

Fortunatamente per quelli che si rivedono in questa situazione, esistono periodi come quello del Black Friday, che ormai da qualche anno è arrivato in Italia dagli Stati Uniti. Il “venerdì nero “, che segue il Giorno del ringraziamento (il 4° giovedì di novembre), è la data in cui, secondo la tradizione americana, inizierebbero gli acquisti natalizi. Di conseguenza, moltissimi negozi propongono i loro prodotti a prezzi scontatissimi, attirando milioni di compratori in tutto il mondo.

Il Black Friday, con l’arrivo dell’internet, si è spostato anche online, dove i colossi delle vendite come EBay e Amazon ogni anno allargano sempre più questa giornata di saldi, che ormai è diventato un vero e proprio periodo di occasioni scontate.

Quando sarà?

Nel 2019, il venerdì black sarà il 29 novembre.

Ma le “buone” notizie non finiscono qui.

Una grossa novità per gli studenti.

Il mercato online numero uno di Jeff Bezos, Amazon, offre la possibilità a tutti gli studenti universitari, iscritti ad un istituto riconosciuto in Italia, di poter usufruire della modalità Prime alla metà del prezzo standard.

Con Amazon Prime è possibile acquistare milioni di prodotti e riceverli con la consegna gratuita veloce, e di poter guardare serie tv e film sulla piattaforma streaming Prime Video.

L’offerta è gratuita per i primi 3 mesi, per poi rinnovarsi ad un prezzo di 18 euro all’anno (la metà del prezzo normale, di 36 euro annuali).

Il prezzo scontato per studenti termina a laurea avvenuta, o dopo 4 anni dall’ iscrizione.

Per ulteriori informazioni clicca qui.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.