15 consigli “librosi” per Natale

libri natale

Una piccola guida di sopravvivenza per sapere cosa regalare, e a chi.

Per noi book lovers è arrivata la stagione della copertina, cioccolata calda e un buon libro in mano, magari mentre fuori nevica, come in un paesaggio idilliaco, perché i libri sono sempre la compagnia perfetta.

Ma a quanti di noi è capitato e capiterà durante le festività natalizie, di non ricevere libri in regalo? Non si capisce perché accada questo, ma è come se i nostri parenti e amici pensassero: “Ne hai così tanti che sicuramente ti regalo un titolo che già hai”.

Ebbene, per far sì che qualcuno di noi quest’anno sotto l’albero trovi qualche beneamato libro, ho compilato una lista di possibili libri regalabili a diversi tipi di persone: una piccola guida di sopravvivenza librosa.

1. Per il grinch

L. Frank Baum, Vita e avventure di Babbo Natale, Garzanti, 144 pagine, €6,90

Dall’autore de Il Mago di Oz, questo piccolo libricino è un capolavoro di letteratura: è la vera storia di Babbo Natale e l’origine di tante tradizioni, come l’uso dell’albero e della calza, perché Babbo scende dal caminetto e come fa a consegnare regali a tutti i bimbi in una notte. Per qualsiasi grinch questo libro può essere un documento per rivalutare il proprio pensiero.

2. Per chi ama l’atmosfera natalizia:

Selma Lagerlöf, Il libro di Natale, Iperborea, 120 pagine, €15,00

Sono otto racconti che hanno come fil rouge il Natale nella tradizione scandinava. L’autrice, definita una delle più grandi della letteratura nordica, intraprende un viaggio attraverso i ricordi della sua infanzia passando attraverso il Medioevo scandinavo fino al ricordo dell’apertura dei regali da bambina. Un linguaggio semplice ma capace di trasmettere tutta l’atmosfera natalizia di cui abbiamo bisogno.

3. Per l’amante delle graphic novel e fumetti:

Zerocalcare, Dimentica il mio nome, Bao Publishing, 232 pagine, €18,00

Crescere vuol dire perdere e lasciarsi qualcosa alle spalle: è questo che impara Calcare nel momento in cui perde la sua nonna. Con il suo stile irriverente, comico e coinvolgente la magistralità di Zerocalcare permette di sorridere anche quando si tratta dei temi più seri.

4. Per chi vuole essere controcorrente:

Michela Murgia e Chiara Tagliaferri, Morgana, Mondadori, 238 pagine, €19,00

Sono le storie di dieci donne incredibili che hanno fatto la storia, per essere controcorrente e esagerate, per essere considerate streghe e mai approvate. Marina Abramovic, Madonna, Moana Pozzi e tante altre: sono storie di coraggio, sono donne e sono tutte Morgane.

5. Per i “saggi”:

Tiffany Watt Smith, Atlante delle emozioni umane, UTET, 373 pagine, €22,00

Sapete che gli inuit chiamano iktsuarpok il miscuglio di ansia, nervosismo, eccitazione e felicità che prova chi aspetta l’arrivo di ospiti a casa, o la risposta a una mail importante? E che per i finlandesi, kaukokaipuu è l’inspiegabile nostalgia per un posto dove non siamo mai stati? Questo atlante ci porta alla scoperta dell’immenso mondo di emozioni che ci circonda per farci scoprire come siamo tutti incredibilmente uguali.

6. Per chi ama il giallo:

Graham Greene, Il treno per Istanbul, Sellerio, 364 pagine, €14,00

Un viaggio sull’Orient Express da Ostenda a Istanbul dove si intrecciano le vite di un gruppo di passeggeri, attraverso l’Europa tra le due guerre mondiali: una ballerina, un medico, un uomo d’affari, una giornalista, un ladro. Da uno scompartimento all’altro si intravedono i segreti che ciascuno di loro nasconde.

7. Per chi ama la storia:

Viola Ardone, Il treno dei bambini, Einaudi, 200 pagine, €17,50

È la storia di Amerigo, che nel 1946 lascia il suo rione di Napoli e sale a bordo del treno che condurrà lui e altri migliaia di bambini verso il nord Italia. È l’iniziativa del Partito comunista, che vuole strapparli dalla fame del sud. Attraverso gli occhi di Amerigo leggiamo un’Italia che si rialza.

8. Per chi ama la storia al femminile:

Melania G. Mazzucco, L’architettrice, Einaudi, 568 pagine, €22,00

È lo straordinario ritratto di Plautilla, la prima architettrice della storia, nella Roma del 1600. Realizzerà l’impresa in grado di riscattare una vita intera, tra gli intrighi e la miseria della Roma dei papi: la costruzione di una originale villa di delizie sul colle che domina tutta la città.

9. Per gli amanti dei classici:

Anthony Trollope, Natale a Thompson Hall, Sellerio, 221 pagine, €13,00

Il tradizionale Natale inglese ottocentesco viene raccontato in cinque racconti da un grande della letteratura vittoriana. La lente dell’analisi sociale si concentra di più sulle classi dei piccoli possidenti e specialmente sulle donne, che erano le sue grandi lettrici.

10. Per i viaggiatori:

Tony Wheeler, Perché viaggiamo, EDT, 109 pagine, €10,00

Il fondatore di Lonely Planet dà una risposta agli interrogativi che l’esperienza del viaggio porta con sé. «In fin dei conti è per questo che viaggiamo: per capire. I nostri meschini pregiudizi e le certezze vengono lasciati a casa, come gli abiti che non siamo riusciti a stipare nel bagaglio già sovraccarico».

11. Per i romantici:

Domenico Starnone, Confidenza, Einaudi, 141 pagine, €17,50

Un uomo e una donna vivono un amore tempestoso. Dopo l’ennesimo litigio, si raccontano un segreto inconfessabile per rimanere legati per sempre. Ma naturalmente si lasceranno poco dopo. Un libro per farci capire quanto è instabile il terreno su cui è fondata la nostra identità.

12. Per i book lovers:

Guida tascabile delle librerie italiane viventi, Edizioni Clichy, 571 pagine, €15,00

Le librerie italiane, indipendenti e di catena, si raccontano proponendo ai propri lettori e viaggiatori letterari, una vera e propria guida di viaggio, con tanto di mappe regione per regione, delle librerie italiane «viventi»: il tutto corredato da numerosi consigli di appassionati librai e book bloggers.

13. Per chi vuole vedere il mondo con gli occhi di qualcun altro:

Andrea Camilleri, Segnali di fumo, UTET, 146 pagine, €9,00

Brevi respiri del grande Camilleri, brevi pensieri di un uomo che ha fatto la storia. L’effetto, per il lettore, è quello di una conversazione con l’amico saggio, ironico, affettuoso che tutti vorremmo avere.

14. Per chi ha a cuore l’attualità:

Carola Rackete, Il mondo che vogliamo, Garzanti, 157 pagine, €14,90

Appello appassionato e convincente che motiva le ragioni delle battaglie di una giovane donna e ci ispira a combattere in difesa dell’ambiente, dei diritti umani, del futuro del pianeta. Carola Rackete devolve i proventi di questo libro all’Associazione borderline-europe – Menschenrechte ohne Grenzen e.V. che si batte per i diritti dei profughi e che, con il suo lavoro, si oppone anche alla generale criminalizzazione di coloro che li aiutano.

15. Per chi è alla ricerca di leggerezza:

Ottessa Moshfegh, Il mio anno di riposo e oblio, Feltrinelli, 240 pagine, €17,00

Cosa succede se una ragazza newyorkese a cui non manca nulla decide di schivare i mali del mondo attraverso un rigoroso programma di ibernazione narcotica? Un viaggio nell’assurdo con questa protagonista senza nome che dorme per un anno intero.

Leggi anche:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.