Donne di Univr: Marta Rostello, rappresentante di Giurisprudenza

Marta Rostello

La terza intervista della serie “Donne di Univr” è a Marta Rostello, studentessa di Giurisprudenza all'Università di Verona e impegnata nella rappresentanza con Oltre. “Donne di Univr” è una nuova rubrica, che nasce per dare voce a tutte le donne che studiano e lavorano all'Università degli studi di Verona. Noi raccontiamo le loro storie. Marta Rostello nasce nel 1997 a Vicenza. Studia Giurisprudenza all’Università degli studi di Verona e, a partire dal terzo anno di università, si trasferisce nel Veronese. Fa parte di Oltre, lista universitaria che si candida nuovamente sia per la rappresentanza di dipartimento, sia per la rappresentanza negli organi maggiori

Donne di Univr: Lucrezia Bolla, presidente di Elsa Verona

Consiglio direttivo Elsa Verona 20-21, presidente Lucrezia Bolla

La seconda intervista della serie “Donne di Univr” è a Lucrezia Bolla, studentessa di Giurisprudenza all'Università di Verona e impegnata in Elsa, la più grande associazione europea di Studenti di materie giuridiche “Donne di Univr” è una nuova rubrica, che nasce per dare voce a tutte le donne che studiano e lavorano all'Università degli studi di Verona. Noi raccontiamo le loro storie. Lucrezia Bolla, presidente di Elsa Verona Lucrezia Bolla nasce a Padova nel 1997. Si iscrive a giurisprudenza all'Università di Verona per dar voce alla sua innata passione e alla sua indole tenace. «Mi affascina cercare di capire il mondo tramite le

Donne di Univr: Francesca Cecconi, la custode dei burattini

Francesca Cecconi - Donne dell'Univr

La prima intervista della serie "Donne di Univr" è a Francesca Cecconi, dottoranda all’Università di Verona e “custode” dei burattini di Nino Pozzo. "Donne di Univr" è una nuova rubrica, che nasce per dare voce a tutte le donne che studiano e lavorano all'Università degli studi di Verona. Noi raccontiamo le loro storie. Francesca Cecconi nasce nel 1987 a Pietrasanta, in provincia di Lucca. Si laurea in Storia delle arti visive e dello spettacolo. Dopo la laurea, lavora come giornalista, scrivendo recensioni di spettacoli teatrali. Poi, il dottorato in Filologia, Letteratura e Scienze dello Spettacolo all’Università di Verona con una ricerca