Lingua, torchi e storia: ecco l’ottobre della Capitolare

eventi capitolare ottobre 2019

Questi gli appuntamenti organizzati per il mese di ottobre alla Biblioteca Capitolare, che promuove anche la Giornata della Famiglia per i più piccoli Sabato 12 e Domenica 13 - Dalla penna al torchio Cosa: Ogni giorno entriamo in contatto con il libro, manufatto che ci ha accompagnato fin dall’infanzia, ma qual è la sua storia? Com’è diventato quello che è oggi? Il suo percorso inizia molti secoli fa, sviluppandosi attraverso civiltà e continenti diversi. L’esposizione ripercorrerà alcune di queste tappe, dalla forma del codice al libro a stampa. Saranno visibili esemplari significativi e particolarmente preziosi come l’Evangeliario Purpureo, un codice del VI

Si è presentato il nuovo rettore Pier Francesco Nocini

Assemblea L'ateneo che verrà pier francesco nocini nuovo rettore

Si è presentato questa mattina alla comunità accademica il nuovo Magnifico Rettore dell'Università di Verona, Pier Francesco Nocini. Pubblichiamo il comunicato ufficiale dell'ateneo. Con l’inizio dell’anno accademico si è insediato il nuovo Rettore Pier Francesco Nocini, ordinario di Chirurgia maxillo-facciale e odontostomatologia, che reggerà l’Università di Verona dal 2019 al 2025, succedendo a Nicola Sartor. Numerose le sfide che lo attendono per portare a compimento il proprio programma. Compimento che sarà possibile realizzare soprattutto attraverso uno sviluppo armonico di tutte le aree presenti nell’Ateneo scaligero, mantenendo al centro le persone, sostenendo gli ambiti innovati, i temi trasversali delle nuove tecnologie, la

Passione per i libri in chiostro dei Canonici

mercatino libro capitolare

Il 28 e il 29 settembre torna il Mercatino del Libro grazie a Biblioteca Capitolare e Fondazione DiscantoM Per questa seconda edizione verranno messi in vendita nuovi libri, fra cui il cofanetto de “Le vite di Plutarco” edito nel 2003, la riproduzione completa del trattato miniato di Gidino da Sommacampagna o il libro dedicato alla Storia della Biblioteca Capitolare scritto dalla dott.ssa Adami. Oltre a questi, saranno presenti numerosi testi di argomento storico/artistico provenienti dal magazzino della Capitolare: cataloghi e pubblicazioni relative a mostre realizzate in passato, in vendita a prezzi vantaggiosissimi (da 1 a 10 euro), fino ad esaurimento scorte.

Sconti per chi viaggia “in treno (e) in bici”

in treno in bici

di Michele Cannas Da Nord a Sud della penisola, la bici è e rimane uno dei mezzi di trasporto più usati, soprattutto dai giovani. Il Consiglio della Regione Veneto ha deciso di promuovere l’uso delle due ruote (a pedali) grazie a un progetto approvato nell’ultimo piano regionale dei trasporti, ad agosto 2019. Il piano “In treno in bici” aiuterà economicamente i possessori di biciclette pieghevoli interessati all’acquisto di abbonamenti Trenitalia. Ma quanto, e come, pedalano gli studenti universitari? Un’indagine effettuata nel 2018 dall’Università di Milano-Bicocca segnala la poca diffusione di bici nella penisola, accertando che, su un campione di 70mila universitari sparsi in

12 e 13 settembre in compagnia di Univr: gli eventi

Ecco gli eventi che coinvolgono Univr questo fine settimana, all’insegna di riflessione, gioco e ricerca Giovedì 12 settembre “L’azzardo non è un gioco” Dove e quando: Ore 8.30, aula magna, polo Zanotto, Viale dell’Università, 4. Cosa: Il dipartimento di Diagnostica e sanità pubblica e il Tocatì – Festival internazionale dei giochi in strada insieme per la prevenzione rispetto alla dipendenza da azzardo. Intervengono il rettore Nicola Sartor e Roberto Leone, docente di Farmacologia in ateneo. Leggi l'approfondimento sull'azzardo e sulla conferenza. “Elena di Euripide da Siracusa a Verona” Dove e quando: ore 15, aula 1.4, polo Zanotto, Viale dell’Università, 4. Cosa: Seminario

Carenza di medici: l’incontro tra atenei e Regione

dottore carenza medici

Nuovo capitolo per l'annosa questione della carenza dei medici, legata con filo diretto al tema delle iscrizioni all'Università e delle scuole di specializzazione. I Presidenti delle Scuole di Medicina e Chirurgia delle Università di Padova e Verona ed i Presidenti degli Ordini dei Medici della Regione Veneto si sono riuniti, in Regione Veneto con l’assessore Lanzarin su delega del presidente Zaia, e con il dott. Domenico Mantoan ed il dott. Claudio Costa per formalizzare proposte consensuali e operative volte a risolvere le carenze di medici specialisti oggetto delle recenti delibere della Regione Veneto. Premesso che la formazione dei medici e dei

Consigli per letture di fine estate

letture di fine estate

Siamo a settembre, si ricomincia: qualsiasi cosa ci sia da ricominciare. Ma c’è ancora tempo per le ultime letture di fine estate. L’estate è un ottimo periodo per i lettori. Tempi più rilassati, vacanze, giornate più lunghe. Tutti fattori che contribuiscono a voglia e possibilità di leggere. Ormai l’estate sta finendo, con settembre si torna alle occupazioni quotidiane, la sessione autunnale incombe. C’è ancora tempo però, si spera, per qualche lettura di fine estate. Scopriamo, quindi, le letture estive consigliate dai membri della redazione di Pass. Chiara Gianferotti. Atti osceni in luogo privato di Marco Missiroli Crescita, passione e oscenità. Sono le tre parole

Univr torna al Film Festival della Lessinia

ffdl film festival della lessinia

Un evento da non perdere per chi ama  la montagna Il Film Festival della Lessinia è un concorso cinematografico internazionale di cortometraggi, lungometraggi, documentari e film d’animazione dedicati alla montagna. La 25esima edizione si è aperta venerdì 23 agosto 2019 a Bosco Chiesanuova (Verona) nella piazza del paese e nel teatro vittoria, e proseguirà fino al 1° settembre. Il programma(qui quello completo) prevede proiezioni, dibatti con i registi, incontri letterari, escursioni guidate, concerti di musica dal vivo, laboratori didattici, mostre e percorsi degustativi. Come accade già da qualche anno, alcuni docenti dell’ateneo di Verona sono presenti alla manifestazione in qualità di relatori del ciclo

Regalati l’opera in Arena con Univr

Arena di Verona opera festival Aida

Le ultime opportunità di andare a vedere l’opera per la stagione 2019. di Rossella Bartolucci I docenti, gli studenti e i dipendenti dell’ateneo possono fruire di alcune tariffe speciali per la stagione estiva del Festival lirico nel suggestivo panorama dell’Arena. Gli spettacoli ancora disponibili sono i seguenti: la Traviata di Giuseppe Verdi 17, 22, 30 agosto e 5 settembre alle ore 20.45,l’Aida di Giuseppe Verdi 18, 25, 28, 31 agosto e 3 settembre alle 20.45,la Carmen di Georges Bizet 24, 27 agosto e 4 settembre alle 20.45,la Tosca di Giacomo Puccini 16, 23, 29 agosto e 6 settembre alle 20.45. I prezzi sono 10 euro per

“Scriviamo il futuro”: la letteratura per sensibilizzare

scriviamo il futuro - Fridays For Future Verona - duegradi - vocifuoriscena - concorso letterario

Un concorso letterario, rivolto a giovani e adulti, per salvare il futuro e la sopravvivenza del pianeta Terra di Marina Storti La casa edtrice Vocifuoriscena, il web magazine Duegradi e Fridays For Future Verona hanno indetto il concorso letterario "Scriviamo il futuro" rivolto a giovani e adulti, per coinvolgerli nella battaglia del nostro tempo: salvare il pianeta dai disastri climatici. C'è ancora tempo per partecipare a "Scriviamo il futuro" fino al 20 ottobre 2019. Gli organizzatori del concorso, insieme alla sezione veronese di Fridays For Future, sono Duegradi, web magazine sul cambiamento climatico e Vocifuoriscena, casa editrice con sede a Viterbo. Claudia Maschio, responsabile