Riflettori puntati sul Cla: la parola agli studenti

Riflettori puntati sul Cla, la parola agli studenti

A seguito della polemica scoppiata nei confronti del Centro Linguistico di Ateneo abbiamo intervistato i nostri universitari tramite la pagina Instagram di Pass. Ecco cosa ne pensano. Sono passati solo un paio di giorni da quando vi abbiamo informati sulle proteste verso il Cla. La petizione lanciata da Udu Verona per ottenere un dialogo con chi gestisce l’ente, ormai, vede superata quota 740 firme registrate. Il fatto, quindi, non passa inosservato. Di certo la situazione di emergenza sanitaria in cui ci siamo ritrovati negli ultimi mesi non ha semplificato i rapporti tra gli universitari e l’amministrazione. Per capirne di più abbiamo sondato

Cosa sta succedendo con il Cla?

cosa sta succedendo con il cla di verona?

Le lamentele degli studenti verso il Centro Linguistico di Ateneo sono probabilmente più vecchie degli studenti stessi. Nelle ultime settimane, con l'aggravante dell'emergenza sanitaria, una nuova ondata di critiche si sta abbattendo sul Cla. Nelle ultime settimane di questo periodo di emergenza sanitaria e lezioni online si sono registrate tra gli studenti dell’Università di Verona una serie di problematiche riguardanti il Centro Linguistico di Ateneo (meglio conosciuto come Cla). Tanto se ne è discusso nelle ultime settimana sui gruppi Facebook e Whatsapp degli studenti. Fra le critiche mosse dagli studenti ci sono i ritardi nella comunicazione di date e orari delle prove,

Lunedì comincia la Gallina Academy

gallina academy

Comincia lunedì 18 maggio una serie di appuntamenti sulla comunicazione digitale offerti dal gruppo studentesco della Gallina Ubriaca, la Gallina Academy (clicca qui per vedere l'evento Facebook). Il calendario degli appuntamenti, gratuiti, da seguire via web dalle 19 alle 21: Lunedì 18 maggio – Wordpress e creazione siti web,giovedì 21 maggio – PhotoShop e teoria dell'immagine,lunedì 25 maggio – InDesign e tecniche di impaginazione,giovedì 28 maggio – Social Media Management e Advertising. La video intervista a Michele Tacchella, fondatore della Gallina Ubriaca https://youtu.be/9RYxPPlQClo Come iscriversi e partecipare Per partecipare alla Gallina Academy, compilare il modulo a questo link. Per il collegamento si userà la piattaforma Google

La routine da quarantena ci mancherà?

Sembrava impossibile fino a qualche settimana fa, ma in molti non sono pronti a riprendere la quotidianità di un tempo. Cosa ne pensano gli studenti univr? Come sappiamo, il Governo sta lentamente allentando le restrizioni negli spostamenti e la reclusione forzata dei cittadini nelle loro abitazioni. Nonostante la situazione sia ancora lontana da un lieto fine, la sensazione è quella di riappropriarsi piano piano della quotidianità che ci eravamo creati pre-quarantena. C’è chi attende con ansia di poter tornare a vedere gli amici e nel frattempo sfrutta il tempo fuori casa per fare una bella passeggiata. Chi va a trovare i

Di cosa hanno parlato al tavolo regionale per il diritto allo studio

diritto allo studio studentessa studiare

Diritto allo studio, ai tempi del coronavirus. Se ne è parlato ieri al tavolo regionale con l'assessore all'Istruzione del Veneto. Ieri, giovedì 30 aprile, i rappresentanti degli studenti delle università del Veneto, l'assessore all'Istruzione Elena Donazzan, i presidenti e i direttori degli enti per il diritto allo studio (Esu) si sono incontrati per fare il punto sulle richieste in seguito ai disagi portati dalla pandemia Covid-19. «Abbiamo sottolineato la necessità di stanziare fondi per gli idonei non beneficiari di borsa di studio (per gli studenti di belle arti e conservatorio) e per i non beneficiari di borsa di studio che stanno continuando

Come sono andate le lauree online?

lauree online Photo by Vlada Karpovich from Pexels

Il Covid-19 ha sdoganato le lauree online. Per migliaia di studenti di tutta Italia discussione e proclamazione sono diventate una cerimonia casalinga, perlopiù in ciabatte e con lo spumante aperto in balcone. Un viaggio fra le foto e le didascalie che hanno segnato questo tempo. di Giulia Tartaglione «All'interno di quello che è stata una giornata estremamente ordinaria è accaduto un piccolo evento straordinario». Così scrive @elibarbe in una delle tante foto di laureati pubblicate negli ultimi giorni sui social e nei profili istituzionali di Univr. Foto e didascalie per condividere come sia stata vissuta questa alternativa conclusione al percorso di studi.

Benefici agli studenti e Covid-19, Udu rilancia sugli alloggi

Alloggi udu benefici

Udu a livello regionale e nazionale rilancia le richieste di agevolazioni per gli studenti fuori sede che hanno lasciato vuoto l'appartamento, con una lettera a Governo e parlamentari del territorio. La scorsa settimana il tema dei benefici degli studenti universitari era stato affrontato da Udu, Unione degli universitari, ed Esu, l'ente per il diritto allo studio. Sul tavolo la questione dei benefici non goduti dagli studenti bloccati dalle misure anti-Covid-19: pasti take-away in vece della mensa e stanze vuote (da pagare) negli studentati. Netta la posizione del Consiglio degli studenti dell'Università di Verona, che ha preso le distanze (con voto unanime) dai toni

Botta e risposta in Univr su mense e alloggi

Mensa San Francesco, Università di Verona

La discussione sui benefici per gli studenti, fra sconti sulle mense non utilizzate, proroghe di affitti e richieste di tavoli regionali. Negli scorsi giorni si è accesa una discussione intorno ai benefici per gli studenti in questo periodo di blocco delle attività a causa dell'emergenza Covid-19. Udu Verona (Unione degli universitari) ha lanciato delle proposte, anche a livello veneto e nazionale, Esu (di Verona) ha spiegato cosa sta facendo e il Consiglio degli Studenti dell'Università di Verona ha preso posizione (in modo molto netto). Facciamo un po' di ordine. La posizione dell'Esu Esu Verona, attraverso un comunicato diffuso alla stampa, ha elencato le

Il voto dei fuori sede: costi elevati e pochi sconti

Le votazioni nel 2020 Il 2020 è, e sarà, un anno molto importante per quanto riguarda le elezioni. Si è partiti a gennaio con le elezioni regionali in Emilia-Romagna e Calabria, mentre, nei prossimi mesi, gli elettori saranno chiamati a scegliere i propri rappresentanti in Valle d’Aosta, Campania, Liguria, Marche, Puglia, Toscana e Veneto. Il 29 marzo, invece, sarà la volta del tanto sentito referendum costituzionale.  Il referendum del 29 marzo 2020 In poche parole, gli italiani dovranno scegliere se approvare o respingere la richiesta di diminuire il numero di deputati e senatori, passando da 630 a 400 per il Parlamento, e da 315 a 200 per il Senato. E così,

Università chiusa per il Coronavirus, l’annuncio di Zaia

Polo Zanotto chiusura università chiusa per il coronavirus di verona

Il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha annunciato che, in accordo con i rettori degli atenei della regione, le università resteranno chiuse la prossima settimana. Anche l'Università di Verona quindi sarà chiusa, come misura di contrasto alla diffusione del Coronavirus. La notizia è stata rilanciata dalle principali agenzie e testate nazionali e locali. https://twitter.com/Agenzia_Ansa/status/1231242439874301952 Il rettore dell'Università di Padova aveva già disposto la sospensione degli esami. Per il momento nessun comunicato ufficiale è stato diffuso dall'Università di Verona. AGGIORNAMENTO ORE 17.30 L'Università di Verona, sui canali social ufficiali, ha diffuso questo breve comunicato: «L’Università di Verona è in stretto contatto con la Prefettura; le