L’UNIVR sogna i Campionati Nazionali Universitari di Pallavolo

Intervista a Davide Milani, referente del progetto. Abbiamo notato il vostro reclutamento via SPOTTED. Ci spieghi di cosa si tratta? È un progetto a cui si pensa da un po', e che sarebbe bello concretizzare e portare avanti. Credo che sia una gran bella occasione per far entrare anche la pallavolo nel ventaglio di sport presenti all'interno dell'Ateneo. L'ideale sarebbe creare queste due squadre universitarie (femminile e maschile) che possano partecipare ad un campionato Federale e, con gli stessi componenti della squadra, ai campionati Nazionali Universitari. Questa sarebbe anche una grande possibilità per gli studenti fuori sede che non possono allenarsi con la

Conservatorio di Verona “Evaristo Felice Dall’Abaco”

La parola agli studenti Spesso dimentichiamo che nella città di Verona esistono altre realtà accademiche oltre all'UniVr. Ambienti in cui non si impara semplicemente un lavoro, ma si sviluppano abilità innate. Non parliamo delle doti di memorizzazione ed elaborazione che richiedono i normali corsi di studio, ma di naturali capacità che devono essere affinate con dedizione. Conosciamo meglio il Conservatorio di Verona, dove si apprende l'arte della musica, dalle voci degli studenti stessi: Alberto, rappresentante degli studenti del Conservatorio, che ci spiega l'offerta formativa della struttura, e Virginia, studentessa Argentina che ci racconta la sua esperienza accademica.- Come sono strutturati