Davide Turi è il nuovo presidente del consiglio degli studenti

consiglio studenti

25/10/2017 Davide Turi, già vicepresidente, è stato eletto oggi nuovo presidente del consiglio degli studenti dell'università di Verona. La nuova elezione arriva in seguito alla decadenza di Sergio Cau. Insieme a Turi completano la squadra della presidenza Nicola Marson, nuovo vicepresidente, e Davide Cristofori, segretario. I consiglieri presenti erano otto, di cui uno collegato in video conferenza. Le preferenze per Turi sono state ben sette, con un voto nullo. Meno bulgare le percentuali di Marson e Cristofori, in quanto i loro ruoli non prevedono candidatura, ma ogni consigliere risulta eleggibile.

UNIVR Sport & Party

Appuntamento a Borgo Roma per conoscere meglio il nuovo Centro Sportivo. Domani sera, a partire dalle 18, si terrà l’inaugurazione del bar-ristorante-pizzeria del Centro Sportivo "Fiorito", a Borgo Roma. Il Centro, di proprietà dell’esercito, e in gestione a Scienze Motorie, occupa uno spazio di sei ettari con piscine all’aperto, pista di atletica, campo da calcio, da calcetto, da green volley, da tennis e percorso della salute. L’appuntamento di domani sera si pone quindi come opportunità di conoscere il Centro, aperto in verità la scorsa estate, seppur limitatamente a attività estive. «Sarebbe importante farlo conoscere agli studenti per farne un punto di ritrovo e di sport»

Cds, il neo-presidente Sergio Cau fissa le prospettive future

Cau si esprime su presente e futuro del Consiglio degli studenti Il nuovo Consiglio degli studenti si è già riunito due volte, il 14 e il 22 ottobre, eleggendo il nuovo ufficio di presidenza. Sergio Cau, eletto nella lista “Oltre” alle elezioni del maggio scorso, ha parlato a Pass Magazine dei primi impegni del CDS e delle prospettive future. Le nuove cariche: Cau è stato eletto presidente, Maria Rosa Giarraputo vicepresidente e Davide Cristofori segretario. Sergio, come siete arrivati alle nomine? Ero l’unico candidato alla presidenza. Erano presenti tutti i componenti della lista Oltre, quelli di Medicinamente e di Debug. Assenti giustificati Frigo e

Un nuovo inizio: UNIVR Welcome Day

  Intervista a Jenny Romeo, Presidente uscente del Consiglio degli Studenti, che spiega una delle novità di quest'anno, UNIVR Welcome Day.     A fine settembre si è concluso il mandato di Presidente del Consiglio di Jenny Romeo. A completare il suo percorso sarà l'evento del 5 ottobre pensato per le matricole e per tutti gli studenti: UNIR Welcome Day, una giornata dedicata all'informazione, alla condivisione e anche al divertimento. Per saperne di più, Jenny Romeo ha aggiunto alcuni dettagli sulla manifestazione.   Ormai sei giunta al termine del tuo mandato, quali obiettivi sei riuscita a raggiungere?   Oggi ho terminato il mio mandato come Presidente del Consiglio

Intervista a Christian Pirillo candidato della lista LISS

A che lista appartieni e come nasce? Appartengo alla lista LISSS, che sta per Laure in Scienze del Servizio Sociale, ovvero la facoltà che frequento. Nasce dalla volontà di noi studenti del corso di avere una rappresentanza ed una voce negli organi di Dipartimento, per iniziare un percorso che potrebbe portare, in futuro, studenti del Servizio Sociale a partecipare attivamente alla gestione dell'ateneo. Come vi finanziate? Essendo una lista "di dipartimento" e avendo avuto poco tempo per strutturare il tutto, non abbiamo esposto volantini, programmi e via dicendo, quindi non abbiamo avuto bisogno di nessun finanziamento. Qual è la vostra proposta? La nostra proposta è

Intervista ai candidati di DEBUG 2.0, Marco Kostic, Giuseppe Ritrovato e Erik Pillon

A quale lista appartieni, generalità della lista di appartenenza, come nasce? Marco: Appartengo alla lista DEBUG 2.0; lista che si prefigge di continuare l'ottimo lavoro ottenuto negli anni dalla “storica” DEBUG. Quel “2.0”, di fatto, indica un rinnovamento dei volti, gli obiettivi rimangono gli stessi. Giuseppe: Inizialmente è stata pensata come strumento per far comunicare gli studenti con i professori e per rendere la facoltà di Scienze un posto più amichevole dove gli studenti sono più disposti all’aiuto reciproco. Erik: La lista con cui ho deciso di candidarmi, ormai già per la seconda volta, è la DEBUG 2.0.  È composta dalla stesse persone degli

Intervista ai candidati OLTRE-Studenti per il futuro: Sergio Cau, Daniela Pili e Maria Rosa Giarraputo

La vostra è una lista nuova. Cosa vi ha portato a costituirla? Sergio: la nostra è una lista che nasce dagli studenti. Abbiamo voluto dar una risposta alle sollecitazioni di molti studenti, per avere un punto di riferimento apolitico e apartitico a disposizione del gruppo studentesco. Nasce dalla base portante dell’Università. Il nome, Oltre, è stato scelto appunto perché significa oltre le solite liste, i soliti programmi, oltre la timidezza, i partiti.  Un luogo virtuale che nasce dal basso che però guada, neanche a dirlo, oltre. Quali sono i punti di forza del vostro programma? Daniela: Sicuramente la riformulazione del sistema dei contributi,

La parola ai consiglieri

Lo scorso 6 Febbraio si è tenuta la prima seduta del neo-eletto Consiglio degli studenti. Andiamo a scoprire come funziona questo importante organo d'Ateneo direttamente dalle voci di alcuni consiglieri. Quali sono i compiti principali del Consiglio degli Studenti (CDS)? Com'è organizzato? Partiamo dalle parole di Maria Giovanna Sandri (UDU, ex-presidentessa del Consiglio degli Studenti): "il CDS si occupa delle tematiche relative alla qualità della vita studentesca: Diritto allo Studio, rapporto con le Strutture amministrative, riordino della didattica... Esprime un parere sull'attivazione o soppressione di corsi, sulla gestione degli spazi autogestiti, ecc. È retto da un Ufficio di Presidenza, composto da Presidente,