Davide Turi è il nuovo presidente del consiglio degli studenti

consiglio studenti

25/10/2017 Davide Turi, già vicepresidente, è stato eletto oggi nuovo presidente del consiglio degli studenti dell'università di Verona. La nuova elezione arriva in seguito alla decadenza di Sergio Cau. Insieme a Turi completano la squadra della presidenza Nicola Marson, nuovo vicepresidente, e Davide Cristofori, segretario. I consiglieri presenti erano otto, di cui uno collegato in video conferenza. Le preferenze per Turi sono state ben sette, con un voto nullo. Meno bulgare le percentuali di Marson e Cristofori, in quanto i loro ruoli non prevedono candidatura, ma ogni consigliere risulta eleggibile.

 Dall’Università alle elezioni amministrative in città.

Una svolta per il Presidente del Consiglio degli Studenti In un afoso pomeriggio di inizio giugno abbiamo scambiato due chiacchiere con Sergio Cau, Presidente del Consiglio degli Studenti Univr, candidato in prima circoscrizione con la Lista Tosi, a sostegno della candidatura a Sindaco della senatrice Patrizia Bisinella. Sergio, quali sono i motivi che ti hanno portato a questa candidatura? Sono anni che mi impegno, per gli studenti prima, per la comunità adesso. Ho sempre fatto parte di tutto quel mondo che si occupa di fare del bene per gli altri. Ormai sto per lasciare l’università e e ho pensato di estendere questo mio impegno

Elezioni studentesche, lista SUV-Studenti Universitari Veronesi

Intervista ai candidati di SUV Leonardo Frigo, Luca Capuzzo e Jenny Romeo  A quale dipartimento siete iscritti? Luca: Economia Leonardo: idem Jenny: Lingue e Culture per l’editoria Biblioteca preferita? Leonardo: Frinzi Jenny: idem Luca: Preferisco studiare a casa. Bar preferito della zona universitaria? Tutti: Cambridge Segni zodiacali? Leonardo: Capricorno Jenny: Cancro Luca: Ariete Ultimo libro letto? Jenny: Alle porte di Damasco Leonardo: 1984 Luca: Sherlock Holmes Serie TV preferita? Tutti: Games of Thrones Passioni al di fuori della rappresentanza studentesca? Jenny: Scrivo e inoltre mi piace cantare. In anteprima vi dico che canterò al prossimo esuday! E se non avessi fatto la rappresentante, mi sarebbe piaciuto scrivere per Pass. Leonardo: Cucinare. L’anno prossimo voglio andare a Masterchef! Luca: Rimorchiare…scherzo! Ma se volete vi

Intervista ai candidati OLTRE-Studenti per il futuro: Sergio Cau, Daniela Pili e Maria Rosa Giarraputo

La vostra è una lista nuova. Cosa vi ha portato a costituirla? Sergio: la nostra è una lista che nasce dagli studenti. Abbiamo voluto dar una risposta alle sollecitazioni di molti studenti, per avere un punto di riferimento apolitico e apartitico a disposizione del gruppo studentesco. Nasce dalla base portante dell’Università. Il nome, Oltre, è stato scelto appunto perché significa oltre le solite liste, i soliti programmi, oltre la timidezza, i partiti.  Un luogo virtuale che nasce dal basso che però guada, neanche a dirlo, oltre. Quali sono i punti di forza del vostro programma? Daniela: Sicuramente la riformulazione del sistema dei contributi,

Il Consiglio degli Studenti che lavora con gli studenti per gli studenti

Intervista a Jenny Romeo, presidente uscente del Consiglio degli Studenti Viste le imminenti elezioni studentesche, l'attuale Presidente del Consiglio degli Studenti Jenny Romeo ha spiegato quali sono stati e quali dovranno essere gli obiettivi futuri del Consiglio. Quale è il punto principale che avete voluto affrontare nel Consiglio degli Studenti? All'inizio del nostro mandato il Consiglio ha deciso di dedicarsi a determinati punti, tra cui la formazione delle matricole. Spesso sono inconsapevoli e non è una loro colpa, sono all'inizio del percorso universitario. Per questo vorremmo dedicare una giornata alle matricole, in cui viene presentata l'Università e vengono spiegati tutti gli aspetti tecnici

Convalidate le liste per le elezioni studentesche veronesi: ecco chi è in pista

Le elezioni studentesche tornano a smuovere le coscienze dei (sempre troppo pochi) studenti veronesi. Indette per il 18 e il 19 maggio, concomitanti al rinnovo del Cnsu, organo di rappresentanza studentesca nazionale, costituiscono un'occasione per la platea studentesca di votare i propri rappresentanti e di veder impersonate le proprie istanze negli organi di Ateneo. Le liste che hanno ottenuto la convalida da parte della Commissione elettorale, che ha vagliato l'esattezza e la validità delle sottoscrizioni, sono 7.  Le novità all'interno delle liste sono molte. Il dato più rilevante è che la storica lista Udu, vincitrice delle scorse elezioni, non riesce a portare

La parola ai consiglieri

Lo scorso 6 Febbraio si è tenuta la prima seduta del neo-eletto Consiglio degli studenti. Andiamo a scoprire come funziona questo importante organo d'Ateneo direttamente dalle voci di alcuni consiglieri. Quali sono i compiti principali del Consiglio degli Studenti (CDS)? Com'è organizzato? Partiamo dalle parole di Maria Giovanna Sandri (UDU, ex-presidentessa del Consiglio degli Studenti): "il CDS si occupa delle tematiche relative alla qualità della vita studentesca: Diritto allo Studio, rapporto con le Strutture amministrative, riordino della didattica... Esprime un parere sull'attivazione o soppressione di corsi, sulla gestione degli spazi autogestiti, ecc. È retto da un Ufficio di Presidenza, composto da Presidente,

Il Consiglio degli Studenti cambia Presidente. Jenny Romeo mette tutti d’accordo.

PASS Magazine ha avuto l'occasione di presenziare all'ESU Day del 30 Aprile, riuscendo così ad entrare in contatto diretto con molti studenti. Tra gli altri, abbiamo incontrato alcuni componenti del Consiglio degli Studenti, tra cui la nuova presidentessa, Jenny Romeo(UDU), che ha assunto la carica in seguito alle recenti dimissioni di Maria Giovanna Sandri. Chi è Jenny Romeo? Viene da Bolzano, classe '94, studia Lingue e culture per l'editoria. PASS: Hai assunto la carica di presidentessa del CdS da circa una settimana, cosa ti aspetti da questo mandato? Quali sarà il tuo apporto Jenny Romeo: Le parole chiave sono: coinvolgere e collaborare.