Tutto l’amore che ho… In nome dello sport!

L’intervista a Elisa, pallavolista alle prese con la burocrazia italiana Articolo comparso nella sezione “Ateneo” del nrº 47 di Pass Magazine di Michele Calamaio «Farò errori, sbagli, ma non smetterò mai di giocare». È questa la semplice promessa che Elisa Buletti ha costantemente fatto a se stessa dal preciso momento in cui ha deciso di iniziare la sua carriera nel mondo della pallavolo. Promessa che, tuttavia, si è subito scontrata contro il muro della burocrazia italiana. Elisa, svizzera di nascita e di passaporto, ha infatti dovuto rinunciare in un primo momento a fare ciò che ama di più nella vita. Ha iniziato a giocare

Il Centro Sportivo “Manuel Fiorito”

Quando dalla collaborazione nascono grandi opportunità L’accordo tra Università degli Studi di Verona e il Comfoter Spt dell’Esercito Italiano, siglato la scorsa primavera, ha reso possibile l’accesso al grande Centro Sportivo “Manuel Fiorito” a numerose classi di aventi diritto, e l’organizzazione di attività ricreative e sportive nella bellissima e ampia area verde adiacente al Policlinico di Borgo Roma. Gli spazi infatti, appartenenti all’Esercito, sono oggi accessibili a studenti e dipendenti Univr e dipendenti dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata. Hanno collaborato alla realizzazione del progetto anche il CUS Verona, l’ESU di Verona e CUG Univr. La struttura, che si estende su di uno spazio di