I minori non accompagnati: il viaggio, l’accoglienza, l’integrazione

minori non accompagnati

Un appuntamento il 26 gennaio per approfondire la tematica

di Martina Minoletti

Sui nostri teleschermi scorrono spesso immagini dello sbarco di minori soli, lasciati alle insidie del mare e alla mercé degli scafisti. Molti, tragicamente, non arrivano a terra. Quale destino aspetta questi giovani esseri umani abbandonati a se stessi? Quali tutele vengono o possono essere dedicate loro? Troppo spesso vengono violati i diritti dei minori riconosciuti dalla Convenzione dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, quali il diritto alla vita, alla sopravvivenza, allo sviluppo (art. 6).Venerdì 26 gennaio 2018 dalle 8.45 si svolgerà nell’aula magna del dipartimento di Scienze Giuridiche, in via Montanari, 9, un convegno per parlare dei minori non accompagnati.

Amnesty International da anni denuncia i casi di violazione dei diritti umani e interviene concretamente con la mobilitazione dell’opinione pubblica mondiale. La condizione drammatica dei minori stranieri non accompagnati interpella anche coloro che hanno fatto dello studio del diritto, in particolare del diritto internazionale, la propria passione e la propria professione. Da queste considerazioni è nata una collaborazione fra Amnesty e l’ateneo veronese per la realizzazione del convegno, con l’intervento di rappresentanti della sezione italiana di Amnesty International, del dipartimento di Scienze giuridiche dell’università di Verona e in particolare del corso di laurea magistrale in Governance delle emergenze, oltre a competenti docenti ed esperti.

L’iniziativa è rivolta agli studenti universitari ed agli alunni delle ultime due classi delle scuole superiori veronesi.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del dipartimento di Scienze giuridiche e sulla pagina Facebook di Amnesty International Verona.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments