Lunedì 8 marzo “Donne di ‘Ndrangheta” con Elsa Verona

Donne di 'Ndrangheta

Appuntamento lunedì 8 marzo 2021, alle 21 sulla piattaforma Zoom, con “Donne di ‘Ndrangheta”, quinto appuntamento di “Mafia in nove atti”. “Donne di ‘Ndrangheta” è il tema del quinto appuntamento della rassegna “Mafia in nove atti”, lunedì 8 marzo alle 21 su Zoom. Obiettivo dell’incontro sarà approfondire il ruolo della donna nelle organizzazioni criminali, analizzando in particolare la presenza delle figure femminili all'interno della 'Ndrangheta. Gli ospiti della serata saranno la moglie di un collaboratore di giustizia (attualmente nel programma di protezione), la dottoressa Rosa Maria Vadalà e lo scrittore Ernesto Francia. Gli interventi saranno accompagnati da alcune performance artistiche del Movimento

Lauree in Comune a Verona, la proposta di Traguardi

Tommaso Ferrari e Beatrice Verzè del movimento civico Traguardi

La proposta del movimento civico Traguardi: «Il Municipio metta a disposizione gratuitamente una sala istituzionale dove i laureandi residenti nel Comune di Verona possano discutere la tesi a distanza, in compagnia di un numero ristretto di amici e parenti». È stata presentata ieri la proposta del movimento civico Traguardi, in risposta a un'esigenza segnalata dagli studenti universitari, specialmente fuori sede, e delle loro famiglie. Ora che l'emergenza sanitaria costringe molti ragazzi e ragazze a sostenere l'esame di laurea in via telematica, può capitare che qualcuno non abbia a disposizione spazi adeguati o una rete internet che garantisca il corretto svolgimento della

Idonei non beneficiari, il racconto della protesta

idonei non beneficiari

Questa mattina, circa venti studenti si sono radunati all’esterno della mensa dell’Università di Verona per manifestare contro le assegnazioni “mancate” delle borse di studio. Più di cinquecento borsisti dell’Università, dell’Accademia di Belle Arti e del Conservatorio  sono stati definiti "assegnatari non beneficiari" dall’Esu, l’azienda regionale che gestisce il diritto allo studio, per mancanza di fondi. LEGGI ANCHE: Idonei Non Beneficiari: Approvata La Rateizzazione Del Posto Alloggio I ragazzi, coordinati dai rappresentanti di Udu – Verona, e seguendo tutte le precauzioni legate alla pandemia, si sono ordinati sul prato della mensa per dimostrare il loro disaccordo. «Non è l’Università ad essere la responsabile di questa

A lezione di soft skills con Elsa Verona (e Teramo)

soft skills Elsa Verona

Inizia a fine mese un ciclo di incontri sulle soft skills promosso dalle associazioni studentesche Elsa Verona ed Elsa Teramo, aperto a tutti gli studenti. Quando nel curriculum si arriva a quel punto, la creatività dei candidati a una posizione lavorativa raggiunge il massimo. Perché se indicare il voto di maturità o di laurea è piuttosto banale, segnalando al recruiter la propria "propensione al lavoro di gruppo" o le "spiccate doti di leadership" si entra in una "zona grigia" poco misurabile. Cosa sono quindi le celebri "soft skills"? Come conoscerle, svilupparle e acquisirne di nuove? Per rispondere a queste domande, Elsa Verona

Idonei non beneficiari, domani la protesta di Udu Verona

Mensa San Francesco, Università di Verona

Udu Verona torna ad alzare la voce per la posizione degli "idonei non beneficiari" e invita a una protesta domani nel prato della mensa di via San Francesco. Si anima la discussione intorno agli "idonei non beneficiari", ovvero gli studenti dell'Università di Verona, dell'Accademia di Belle Arti e del Conservatorio che pur rientrando nei requisiti per la domanda di borsa di studio, non la ricevono per mancanza di fondi da Esu e Regione. Un tema che torna ogni anno. Deborah Fruner «Di fatto, più di 500 studenti avranno grosse difficoltà a frequentare l’Università senza il sostegno necessario» afferma Deborah Fruner, coordinatrice di Udu

Covid e diritti, facciamo il punto

Tutela dei diritti ai tempi del Covid

Tutela dei diritti ai tempi del Covid: un convegno organizzato da studenti per studenti. Appuntamento venerdì 5 marzo dalle 15 alle 18 con un webinar incentrato sulla tutela dei diritti dei cittadini in una realtà messa a dura prova dal Covid-19. Un’iniziativa di Matteo Rossato, studente e rappresentante di giurisprudenza e membro di Oltre, che ha lo scopo di mostrare un’università pronta e predisposta al dialogo. Si parlerà di “Tutela dei diritti ai tempi del Covid” da diverse prospettive giuridiche. Essendo una tematica molto ampia, abbiamo chiesto qualche chiarimento all’organizzatore nonché moderatore dell’evento Matteo Rossato: «I temi trattati toccano tutti, anche chi

A distanza ma non distanti

didattica online

Riflessione sulla didattica e le Digital Humanities in Univr Giovedì 25 febbraio alle 17.30 si terrà in modalità telematica la conferenza “A distanza ma non distanti: riflessione sulla didattica e sulle Digital Humanities”, quarto appuntamento del progetto “Diffusioni: l’università incontra la città”. Ancora una volta l’ateneo si propone di aprire le porte del mondo accademico e costruire un ponte virtuale tra istituzioni e cittadini. L’intento di questo incontro online è di rispondere attivamente alle esigenze del territorio, sfruttando le competenze digitali. La didattica e le Digital Humanities saranno dunque l’argomento chiave della conferenza. Si parlerà di didattica blended, percorso formativo che prevede l’integrazione

Venerdì si parla di ‘Ndrangheta con Elsa Verona

Locandina 'Ndrangheta

"'Ndrangheta" è il terzo appuntamento della rassegna "Mafia in nove atti" “’Ndrangheta” è il terzo appuntamento della rassegna “Mafia in nove atti”. L’incontro mira ad approfondire le origini e l’evoluzione di una delle organizzazioni mafiose più potenti ed estese in Italia. Sarà venerdì 19 febbraio alle 21 su Zoom. Gli ospiti della serata saranno il colonnello dei Carabinieri Carlo Pieroni, già Capo area Dia Veneto, ora Vice Comandante regionale dell’Arma, lo scrittore Antonio Nicaso e il coordinatore dell’associazione Corto Circuito Elia Minari. Nel corso della serata gli interventi saranno accompagnati da alcune performance teatrali della compagnia Teatro Bresci. L’evento gode del patrocinio del Dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di

Idonei non beneficiari: approvata la rateizzazione del posto alloggio

Residenza ESU di Corte Maddalene

Il Consiglio di amministrazione di Esu Verona, ha fatto sapere lo stesso ente, ha approvato la rateizzazione del pagamento del posto alloggio per gli studenti idonei non beneficiari di borse di studio. Sono interessati gli studenti e le studentesse di Università di Verona, Accademia di belle arti e Conservatorio. L'obiettivo è andare incontro alle esigenze degli studenti. Le scadenze saranno nei giorni: 30 marzo, 30 aprile e 30 giugno. Visto anche il recente aggiornamento delle graduatorie, l'Esu, rispondendo sui social alle domande di alcuni studenti, ha specificato che «abbiamo già richiesto gli elenchi aggiornati all'università. A chi aveva ricevuto gli avvisi di

Cla: le proposte del Consiglio degli Studenti

Chiostro Univr Università di Verona

Centro linguistico di ateneo: da tempo gli studenti chiedono un miglioramento Gli articoli storicamente più letti su questo sito sono quelli che riguardano qualche disguido al Cla, il Centro linguistico di ateneo dell'Università di Verona. Una realtà complessa, in certi casi difficile da integrare con i vari corsi dei diversi dipartimenti dell'università. Durante l'ultima riunione del Consiglio degli Studenti dell'Univr è stata approvata una mozione per chiedere ai vari organi dell'ateneo di intervenire su diversi fronti. Il documento è stato inviato al Rettore, al Senato Accademico e al Direttore generale. Le premesse Il Consiglio degli studenti evidenzia: «l’elevato numero di lamentele riguardanti l’organizzazione degli esami del