Gli universitari veronesi il lunedì mattina vanno a lezione?

Tempo di lettura: 2 minuti

Gli studenti universitari di Verona sono dei ritardatari cronici. Questo è quanto emerge dal sondaggio condotto da Pass magazine e circolato in questi giorni sui social network.12647737_10207018510473686_707200625_n

Solo il 26,2 % degli intervistati ha dichiarato di arrivare puntuale a lezione, anche se non in perfetto ordine. Occupano il proprio posto prima che i professori inizino a spiegare, ma probabilmente si saranno dimenticati la moka del caffè sul fornello ancora acceso. Questo prototipo di persone corrisponde al profilo del cosiddetto #FashionVictim.

Dato preoccupante è sicuramente quel 30,1% di studenti che preferiscono non provarci. Si rassegnano prima e costellano il famoso mondo degli studenti non frequentanti. Quelli che non conoscono volti e nomi dei professori fino al momento in cui non decidono di presentarsi all’appello, sempre incerti sul materiale di studio in programma, giustificano la loro inevitabile bocciatura all’esame con la scusa che gli studenti frequentanti hanno potuto studiare solo gli appunti, mentre a loro è spettato quel manuale incomprensibile scritto dall’assistente del professore che non ha ancora imparato l’italiano.

Ma quello che risulta con più evidenza è che lo studente veronese medio (il 43,7 %!!) conduce una vita stressante che lo costringe, per un motivo o per l’altro, ad arrivare in ritardo a lezione il lunedì mattina. Loro ci provano. Si mettono di impegno. Ma forze esterne sono più forti della loro volontà di essere studenti modello. La più grossa fetta di questa categoria è senz’altro rappresentata dai pendolari (il 15,5%), che maledicono ogni santo giorno Trenitalia. Probabilmente molti di loro avrebbero potuto evitare di prendere l’ultimo treno possibile e magari svegliarsi mezz’ora prima per salire su quel treno che gli avrebbe permesso di fermarsi anche a fare colazione al bar, ma in ogni caso la colpa è sempre di Trenitalia.

PARTECIPA AL SECONDO SONDAGGIO! Qui —> I sondaggi di PASS Magazine | Capitolo 2: il giorno prima di un esame.

Miriam Romano

Miriam Romano

Direttrice e proprietaria di Pass da settembre 2013. Prossima alla laurea in Giurisprudenza. In passato ha collaborato con alcune riviste locali e preso parte al progetto del giornale online "Il Referendum". Si interessa di attualità e politica.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − 12 =