Il diritto al tempo di Dante

Statua Dante - Piazza dei Signori Verona
La statua Dante in piazza dei Signori a Verona
Tempo di lettura: 2 minuti

Appuntamento con Elsa Verona giovedì 6 maggio 2021, dalle 15 alle 17 sulla piattaforma Zoom, con “Il diritto al tempo di Dante”.

Commemorare Dante attraverso il diritto, la storia e le sue opere: è così che Elsa Verona parteciperà alle celebrazioni dei settecento anni dalla morte del Sommo Poeta.

Il diritto al tempo di Dante” è un convegno, in forma di evento digitale, il cui obiettivo è approfondire la cultura giuridica nella quale l’Autore ha vissuto, cogliendo così l’occasione del settecentenario della sua scomparsa per affrontare dal punto di vista storico e giuridico il tempo del Poeta.

Relatori dell’incontro, tutti dell’Università di Verona, saranno il Prof. Giovanni Rossi, docente di Storia del Diritto Medievale e Moderno, la Prof.ssa Cecilia Pedrazza Gorlero, anche lei docente di Storia del Diritto Medievale e Moderno, il Prof. Carlo Pelloso, docente di Diritto Romano e Diritti dell’Antichità e il Dott. Gustavo Adolfo Nobile Mattei, ricercatore presso la cattedra di Storia del Diritto Medievale e Moderno.

L’evento gode del patrocinio del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Verona.

Al centro del dibattito il tema del diritto comune, affrontato prendendo le mosse dall’opera, dal pensiero e dalla vita di Dante.

Il Prof. Rossi, ripercorrendo il bando e l’esilio del Poeta, si interrogherà sull’uso politico della giustizia, ricordandoci che Dante, prima come funzionario pubblico e poi come condannato, fu attore protagonista nella cultura giuridica basso medievale.

Il Prof. Pelloso, invece, si dedicherà all’analisi del complesso rapporto tra il diritto romano e la giustizia nella prospettiva del Poeta.

Delle opere di Dante discetteranno la Prof.ssa Pedrazza Gorlero e il Dott. Nobile Mattei: Monarchia e Commedia saranno infatti approfondite con lo scopo di comprendere sia le visioni dell’Autore sul diritto tra “ordo” e “proportio”, sia le ragioni del conflitto tra lo stesso Dante e Bonifacio VIII, sintomatico di quello che era lo scontro tra potere temporale e potere spirituale nel 1300.

Per partecipare è sufficiente iscriversi sul sito di ELSA Verona (https://www.elsa-italy.org/verona/) oppure contattare l’associazione tramite i suoi canali social.

LEGGI ANCHE: Diritto civile cinese, tra modernità e tradizione

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − sette =