Le 10 serie tv da guardare (anche) a Natale

Tempo di lettura: 6 minuti

Ah, il Natale… Forse aspettiamo tutti questo momento, forse no. Indubbiamente, quest’anno, sarà un modo per cercare di riportare il mondo alla solita normalità.

E cosa c’è di più normale, in questi anni Venti, se non sbragarsi sul divano (colloq. “assumere e mantenere un atteggiamento trascurato, scomposto, sguaiato” N.d.R.) e fare un sanissimo binge-watching di serie tv?

La risposta è: nulla.

Ergo, Pass Magazine è orgogliosa di presentarvi: “Le 10 serie tv da guardare sotto l’albero”. O anche sopra, o di traverso, come preferite.

P.S. leggi sino alla fine per una chicca natalizia!

1. The Office (U.S.)

Al primo posto della classifica-non-classifica, una perla assoluta che molti di voi conosceranno solo dai migliaia di meme su Michael Scott che circolano in rete.

La serie è ambientata in un normalissimo ufficio di una normalissima città della Pennsylvania, e questo già è un’ottima base per una comedy. Se poi aggiungiamo che è anche un “mockumentary” (una satira vestita da documentario fake), il piatto è servito.

Completamente presente su Prime Video, è disponibile sia in italiano che in english, ma anche in portoghese, nel caso. Recuperatevela!

2. Wild Wild Country

Tornando seri, questa è veramente da non perdere. Wild Wild Country è una docu-serie (penso una delle migliori di Netflix) di sei episodi per gli amanti delle storie vere (verissime), a cui mai crederesti se qualcuno te la raccontasse. Quindi, meglio guardarla.

Parla della città creata in pochi mesi dai membri della setta di Osho, mitico personaggio mistico indiano, che convinse migliaia di persone a donargli una caterva di soldi per… Per? Beh questo lo vedrete voi.

3. The handmaid’s tale (o “Il racconto dell’ancella”)

Serie distopica tratta dall’omonimo libro, che racconta di una società (ahimè N.d.R.) non troppo lontana dalla nostra, nella quale viene instaurata un regime fondamentalista cristiano. Perché? Udite udite, per soddisfare il fabbisogno di donne fertili.

L’umanità, infatti, non riesce più a procreare, quindi le handmaids vengono inviate in ogni casa “importante” per cercare di far avere un figlio alle coppie “importanti”.

Fotografia da urlo. Sceneggiatura pazzesca. Interpretazione spettacolare. Ti serve altro?

Ah, è su Prime Video (solo sino alla prima stagione, sigh…ma se vuoi, insomma *occhiolino* se proprio vuoi guardarla *occhiolino*. Ci siamo capiti).

4. Friends

La colonna sonora degli anni ’90. Lo so, è quello che dicono tutti: friends ha creato quel genere di comedy che ha ispirato altri ventimila telefilm. Beh, è vero, che ce possiamo fa‘.

Che dire, sei amici vivono praticamente nella stessa casa, poi succedono cose, altre cose, e tantissime cose. Si ride come non mai.

Certo, è la comicità anni ’90, forse non tutti la capiranno. Ciò che però è indubbio, è che Friends ha fatto la storia della tv, quindi guardala solo per capirne un po’ di più.

Completamente disponibile su big N.

5. Justified

Justified, sei stagioni da tredici episodi, è sostanzialmente un western moderno. Il pistolero protagonista è Raylan Givens, uno U.S. Marshal, del corpo federale statunitense che si occupa di rincorrere i ricercati.

Western “moderno” perché d’altra parte il pistolero è un uomo di legge che deve rispondere alle norme vigenti. La Florida del terzo millennio infatti non è il selvaggio west: dopo l’ennesima sparatoria, dalla vivace Miami viene rispedito nel Kentucky rurale dove è cresciuto.

Certo, quando estrae la pistola Raylan si considera sempre “giustificato” (da qui il titolo). Da valutare se lo sarà anche per le altre scelte della sua vita, dal ritrovare l’ex moglie, al frequentare quella di un poco di buono cui lui stesso ha sparato. Un po’ di “fuoco” per le serate di coprifuoco. (P.S.: colonna sonora godibilissima). Tutta su Prime Video.

6. New girl

Narra della vita di un’insegnante che si trasferisce in un loft con altri ragazzi: le avventure di Jess, intrecciate alle vite dei suoi coinquilini e amici. Ogni episodio dura una ventina di minuti, quindi è adatto a chi non ha molta voglia di stare seduto sul divano e fissare il pc per ore. È immediata e poco impegnativa, anche se tratta temi come amore, amicizia e casa condivisa. Da guardare insieme ai propri coinquilini, è l’ideale per studenti fuori sede.

Disponibile su Netflix.

7. The boys

Un’ avvincente serie tv su alcuni supereroi anticonformisti, ambientata nel tempo presente. La serie si propone di mostrare che non tutti i supereroi sono buoni, e anzi nascondono molti lati negativi ed hanno i loro vizi. Consigliata soprattutto agli amanti del genere e dell’azione. La terza stagione sta per essere prodotta, quindi usate queste feste natalizie in modo INTELLIGENTE, e recuperate questa serie.

Prodotta da Amazon, è ovviamente disponibile su Prime Video.

8. Bosch

Sei stagioni da dieci episodi, con la settima e ultima in programma.
Tratta dai romanzi di Michael Connelly, vede come protagonista il detective Harry Bosch della polizia di Los Angeles.

Vive in una casa sospesa su un burrone, sulle colline di Hollywood, frutto dei diritti d’immagine per un film sulla sua vita. Una casa un po’ troppo “radical chic”, che non sembra sposarsi al meglio con il carattere di Bosch, leale e appassionato, ma anche chiuso nelle proprie sofferenze di veterano di guerra e stakanovista del lavoro.

Non è troppo amato dai “piani alti” della polizia, per il suo spirito indipendente, ma è capace di grandi sentimenti, e anche di dimostrarli, nei confronti delle persone più care. “Bosch” è un poliziesco che riprende i principali stilemi del genere, scritto e costruito con arte e maestria. Disponibile su Prime Video.

9. Gilmore Girls (o “Una mamma per amica”)

È ormai una serie un po’ datata, ma intramontabile. Racconta di una giovane madre single, Lorelai e sua figlia Rory: il loro legame, e le loro vite intrecciate, determinano la serie, accompagnate da tanti personaggi che danno a questa serie tv la carica giusta per non cadere nel dimenticatoio.

È adatta ad un pubblico adolescenziale, ma non solo, poiché la serie si conclude con le due ragazze, ormai diventate donne. Recentemente sono anche usciti 4 episodi speciali come sequel della serie tv. Disponibile su Netflix.

10. Suits

Una serie tv avvincente, che si concentra sulle store che si intrecciano in uno studio legale. Le vite private dei personaggi si combinano a quelle professionali, creando una trama fitta e interessante. Il linguaggio è settoriale, ma comunque comprensibile.

Nonostante sia una serie basata su avvocati, giudici e persone dell’ambiente, tiene incollato lo spettatore allo schermo grazie alle storie personali, in cui ci si può immedesimare molto piacevolmente. On Netflix.

Ed ecco la chicca che stavate aspettando!

I migliori episodi di Natale di…

  • The Office: 2×10 – 3×10 – 3×11 – 5×11 – 6×13 – 7×11 – 7×12 – 8×10 – 9×09
  • Friends: 2×09 – 3×10 – 4×10 – 5×10 – 6×10 – 7×10 – 8×11 – 9×10
  • Glee: 2×10 – 3×09 – 4×10 – 5×08
  • How I Met Your Mother: 2×11 – 4×11 – 6×12 – 7×12 – 8×10 – 8×11 – 8×12

Buona Nata-visione dal team di Pass Magazine!

Leggi anche:

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno + 10 =