Recruiting Day Verona: dove le aziende incontrano gli studenti

Nuovo Lavoro e dove Trovarlo Recruiting Day Verona
Tempo di lettura: 3 minuti

Al via da domani il Recruiting Day Verona, l’iniziativa promossa dall’Università di Verona, in collaborazione con la Camera di Commercio. Gli studenti e i laureati di area umanistica, economico-giuridica e scientifica potranno candidarsi alle posizioni aperte, messe a disposizione da 70 aziende che sono alla ricerca di talenti e professionalità da inserire nei loro staff. Ma prima una piccola parentesi.

Come abbiamo visto in un precedente articolo, con l’attuale trimestre del 2021 è prevista una ripresa delloccupazione dopo un crollo notevole causato dall’emergenza sanitaria. La Pandemia, in particolare modo, ha contribuito alla creazione di nuovi profili lavorativi, offrendo quindi una soluzione a svariati problemi creati dal Covid. I settori dell’ICT (information and communications technology), del mondo sanitario, dei trasporti e dell’edilizia infatti godranno, secondo quanto dichiarato dall’Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro (ANPAL), di una rinascita.

Parlando di numeri, secondo gli ultimi dati collezionati dall’ISTAT, il 58% degli italiani tra i 15 e i 64 anni è occupato. Molto bene il Veneto con il suo tasso di occupazione del 66%, in particolar modo Verona con il 68%. Tornando a livello nazionale, il tasso di occupazione per chi non ha alcun titolo di studio è del 31.5%, del 44% per chi ha la licenza media, 63.5% per il diploma e del 79% per la laurea. Secondo AlmaLaurea – noto consorzio interuniversitario tra gli studenti – il tasso di occupazione degli studenti veronesi a un anno dalla laurea è del 52% per le lauree di I livello, del 72% per quelle a ciclo unico e dell’83% per il secondo livello, contro il corrispettivo nazionale del 36, 62 e 71%. Molto bene quindi anche per i nostri laureati.

Una delle iniziative del nostro ateneo per proporre opportunità lavorative ai laureandi e ai laureati è il Recruiting Day di cui abbiamo accennato a inizio articolo, il quale torna per la terza edizione sull’apposito portale web. Grazie a questa piattaforma gli studenti, laureati e non, potranno navigare tra svariate offerte lavorative relative al proprio settore di studi, con la possibilità di venire ricontattati dall’azienda che ha ricevuto la candidatura, qualora questa ritenesse il profilo presentato in linea con quello ricercato. Le candidature termineranno il giorno 14 novembre, e potranno essere prese in considerazione dalle aziende fino al 30.

«Recruiting Day Verona – afferma Diego Begalli, referente del Rettore dell’Università di Verona per il Trasferimento della conoscenza e rapporti con il territorio – è stato pensato per mettere in contatto i nostri laureati e le nostre laureate con il mondo del lavoro e le aziende del territorio attraverso una piattaforma realizzata in collaborazione tra Università di Verona e Camera di Commercio di Verona. Auguro buon lavoro a tutte le nostre laureate e ai nostri laureati, affinché trovino in questo evento un’occasione preziosa di confronto con un numero di imprese partecipanti in costante crescita».

Sul suddetto portale non saranno tuttavia presenti solo inserzioni lavorative, ma anche webinar di orientamento al mondo del lavoro, nei giorni 28 e 29 ottobre. Per accedere alla piattaforma saranno necessari lo SPID, o la carta d’identità elettronica (CIE) o la carta nazionale dei servizi (CNS).

«Si tratta di una piattaforma innovativa che svolge una duplice funzione: recruiting per le imprese e una sorta di “tutor digitale” per i laureati e studenti che vogliono mettere alla prova le proprie competenze – spiega Pietro Scola, Conservatore del Registro delle imprese della Camera di Commercio di Verona – Grazie a questo strumento innovativo sono oltre 70 le aziende che, durante il processo di selezione, potranno riconoscere il candidato adatto che si sta cercando grazie alla selezione delle competenze adeguate. Le imprese possono inserire le offerte di lavoro e ricercare i candidati tramite il database. I colloqui online sono una buona soluzione per rendere più semplice l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. Incontrare i candidati online consente di risparmiare tempo e denaro, permette inoltre di velocizzare e migliorare qualitativamente il processo di selezione».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

uno × 4 =