Student hunting, apre la stagione dei tirocini per studenti e laureati in Giurisprudenza

tirocinio lavoro ufficio
Tempo di lettura: 3 minuti

Intervista a Chiara Perera di ELSA Verona

Chiara Perera
Chiara Perera

Per gli studenti e le studentesse di Giurisprudenza, o anche per chi ha da poco conseguito la laurea, è in partenza “Student hunting“, un programma per far combaciare domanda e offerta di tirocini in ambito legale. L’iniziativa è promossa dall’associazione ELSA. Ce ne parla Chiara Perera, Vicepresidente Professional Development (Sviluppo professionale) di ELSA Verona.

Cos’è “Student hunting”?

Student hunting, o “SH“, è il periodo di tempo dedicato alla promozione e l’incoraggiamento delle candidature per gli ELSA Traineeships sia per studenti di giurisprudenza che per giovani laureati. La SH è condotta principalmente a livello locale e nazionale.

Quando inizia e quali sono i termini per candidarsi?

Dal 19 novembre al 10 dicembre. La prima Newsletter ELSA Traineeships è stata pubblicata venerdì 20 novembre e potrete candidarvi entro e non oltre le ore 23:59 di venerdì 10 dicembre 2021.

Quali sono le opportunità? Quali sono le realtà che offrono i tirocini?

Ciascun tirocinio abbraccia specifiche branche del diritto e richiede la conoscenza di una o più lingue straniere. Potrete scegliere fino a tre tirocini compatibili col vostro profilo per i quali candidarvi. Avrete l’opportunità di vivere un’esperienza professionale con e per professionisti del diritto, e il vostro lavoro sarà certificato dal rilascio di un attestato da parte di ELSA.

ELSA Traineeships è soprattutto uno “step” verso un mondo lavorativo internazionale e multiculturale. Studi legali internazionali, ong, società, docenti universitari sono sempre alla ricerca di nuovi profili interessanti e qualificati, che apportino nuove energie e conoscenze nei loro team e un valore aggiunto alla propria attività. Lavorerete a stretto contatto con il vostro employer, redigendo atti a carattere giuridico ed assistendo alle udienze presso i tribunali; potrete immergervi nella realtà lavorativa di un’istituzione europea, oppure affiancare professori di note facoltà di diritto per attività di ricerca e comparazione dei più importanti istituti giuridici. Approfondirete la conoscenza di una lingua straniera, normalmente quella inglese (ad oggi la conoscenza del legal English è ritenuta pressoché imprescindibile nel mercato legale) e arricchirete il vostro vocabolario di termini tecnici.

Bisogna essere soci di ELSA? Se sì, come associarsi?

Sì, sia al momento dell’invio della vostra candidatura, che al momento dello svolgimento del tirocinio (in caso di selezione). In caso contrario, dovrete regolarizzare il vostro status di soci, procedendo al rinnovo del tesseramento o al tesseramento ex novo, contattando la Sezione locale di ELSA Italy a voi più vicina. Gli ELSA Traineeships si rivolgono a studenti e laureati in materie giuridiche che abbiano conseguito il titolo di Dottore in Giurisprudenza da non oltre 5 anni. La candidatura dei soci ELSA iscritti o che sono stati iscritti in passato ad altri corsi di studio di formazione giuridica – quali Economia o Scienze Politiche – è ammessa a discrezione del VP Professional Development di ELSA Italy e del Segretario Generale di ELSA Italy. Una buona conoscenza della lingua inglese è essenziale per preparare la vostra candidatura dato che è vietato compilare il SAF in italiano (o in una qualsiasi lingua diversa dall’inglese). Invece, la conoscenza della lingua straniera richiesta dal datore di lavoro sarà condizione imprescindibile ai fini della vostra positiva selezione, trattandosi di tirocini che si svolgono all’estero.

Quali sono i periodi in cui si faranno i tirocini? C’è una durata stabilita?

I tirocini partiranno dal 7 di febbraio in poi, dal 14 al 18 gennaio arriverà una mail che vi comunicherà se siete stati selezionati o meno. I tirocini possono durare da un minimo di due settimane a un massimo di 12 mesi.

Per info a chi chiedere?

Per info potete tranquillamente contattarci tramite il profilo social che abbiamo su Instagram “elsa verona official“. Altrimenti, potete direttamente scrivermi al seguente indirizzo email professionaldevelopment.verona@it.elsa.org o se preferite, mi trovate anche su Instagram al nome di “pererachiara_”.

LEGGI ANCHE: Matteo Martino e la figura del proposal specialist

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove + sedici =