Un cerbiatto alla regia

Fawnclip
Tempo di lettura: 2 minuti

Ecco a voi i ragazzi di Fawnclip, collettivo che si dedica alla produzione audiovisiva, autore del fantastico (evviva la modestia) video di presentazione di Pass per #univrtellers.

Ragazzi, chi e quanti siete? E cosa fate nella vita (studio, lavoro ecc.)?fawnclip

Siamo otto ragazzi tra i 19 e i 24 anni appassionati di cinema. Il gruppo è composto da Emi Giovannini, Andrea Perusi, Luca Brugnoli, Micol Giovannini, Simone Marino, Giacomo Brugnoli, Shi Yue He e Luca Rao e ognuno ricopre un determinato incarico all’interno del gruppo.
Alcuni di noi frequentano l’Accademia di belle arti, altri il Liceo, altri ancora lavorano.

Quando vi siete conosciuti e come è nata l’idea del gruppo?

Alcuni di noi si conoscevano da tempo grazie ai nostri interessi in comune legati al mondo del cinema e dei video. Quando è nato questo progetto, circa tre anni fa, eravamo solo in quattro, poi abbiamo chiesto la collaborazione di altre persone specializzate in determinati campi in modo da ricoprire i ruoli necessari per creare un gruppo di videomaker completo.
Il nome del gruppo è ispirato alla figura del cerbiatto, un animale che ci rappresenta, abbinato alla parola “clip” che riconduce all’ambito dei video. Il logo animato è stato realizzato da Emi che è anche l’ideatrice del progetto Fawnclip e si occupa principalmente del montaggio, delle riprese e dell’aiuto regia. Andrea si occupa di regia, sceneggiatura e con Luca R. si dedica alla parte audio (colonne sonore, sound design, ecc.). Luca B. cura la fotografia ed è operatore di macchina insieme a Giacomo B.; Simone Marino è il nostro tecnico. Micol è la nostra truccatrice e costumista e si occupa dell’abbinamento di abiti e talvolta della loro realizzazione sartoriale; Shi Yue è impegnata invece nel settore commerciale.

Di cosa vi occupate? Con chi collaborate?

Quello che facciamo principalmente è creare contenuti originali: cortometraggi, spot, videoclip. Abbiamo realizzato prodotti per gruppi musicali, per privati; recentemente abbiamo collaborato con Miss Lessinia. Ci autofinanziamo reinvestendo quello che guadagniamo, ad esempio nell’acquisto dell’attrezzatura e dei materiali.

La vostra attività può essere considerata un hobby o come qualcosa di più impegnativo?

Abbiamo già scommesso sul nostro futuro con Fawnclip. Con la consapevolezza di quanto ciò possa essere difficile.

Perché dovremmo vedere i vostri lavori?

I nostri contenuti sono originali e siamo alla continua ricerca del nostro stile, stiamo facendo un percorso di crescita in cui ci stiamo inquadrando come professionisti. Nel nostro piccolo ci impegniamo giorno per giorno per realizzare i nostri obiettivi. Abbiamo un canale YouTube dove carichiamo il materiale di nostra produzione e una pagina Facebook dove poterci seguire sotto il nome Fawnclip. Inoltre potete contattarci anche tramite l’indirizzo mail: fawnclip@gmail.com. Capacità, lavoro di squadra, disponibilità e, neanche a dirlo, PASSione. Questi ragazzi ci piacciono davvero. E voi? Cosa ne pensate? Che la caccia (virtuale) al cerbiatto abbia inizio!

Francesca Cantone

Alessandro Bonfante

Direttore editoriale di Pass Magazine da ottobre 2017, in redazione dal 2014. Laureato in lingue per il commercio e laureando alla magistrale di editoria e giornalismo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 − 1 =