Una scelta intelligente: aspettare di meno, informarsi di più.

Tempo di lettura: 3 minuti
                                                                                          (clikka per il pdf del numero di ottobre di Pass)
Sempre più spesso ci si imbatte in studenti disperati bisognosi di aiuto nell’adempiere alle pratiche burocratiche -noiose ma necessarie- per inoltrare le più svariate domande e richieste agli organi amministrativi competenti dell’Ateneo.
La scoperta di un numero altissimo di studenti in queste condizioni, ci spinge quindi a delineare un piccolo Vademecumdello studente in crisi, una mini-guida che non ha le pretese di essere completa e dettagliata, ma che comunque cerca di dare almeno consigli e indicazioni utili sulle modalità e le ubicazioni della modulistica e delle informazioni di cui lo studente medio più frequentemente abbisogna.

La lettura approfondita di guide ufficiali, di regolamenti di ateneo e dipartimenti, oltre che di avvisi e comunicazioni varie infatti, sembra a volte essere preferibile e quanto meno più celermente accessibile rispetto alle interminabili attese in coda agli sportelli delle varie Segreterie ed Unità didattiche. Seppur col dovuto rispetto per chi in detti uffici presta il proprio servizio, in alcuni casi le notizie lette sembrano essere più esaustive e complete delle informazioni carpite agli sportelli, dove in maggioranza a fornire risposte si trovano altri stessi studenti non sempre sufficientemente preparati alle tipologie di richieste formulate.

Allora dove trovare le informazioni che lo studente veronese solitamente cerca?

La risposta, chiaramente, vede il ruolo fondamentale di un collegamento internet e di un apparecchio  per il suo utilizzo. Non volendo entrare nel merito di una discussione sull’ignoranza nella quale vengono lasciati coloro che per varie ragioni non dispongono di detti strumenti, si pongono qui infatti questi come condizioni di vitale importanza per lo studente medio.
Acceso il dispositivo quindi, pc tablet o smartphone che sia, e inserite le belle credenziali, solo a fine carriera faticosamente mandate a memoria, si parte all’esplorazione del sito dell’Università, facilmente raggiungibile attraverso qualsiasi motore di ricerca.

La chiarezza espositiva del sito internet, che prevede re-indirizzamenti per persone (futuri studenti, studenti, laureati ecc…) e tipologie di enti e servizi offerti (dipartimenti, scuole, centri, biblioteche ecc…) sembrano essere molto utili le “FAQs,” le domande più frequenti presumibilmente poste dagli studenti, raggiungibili  attraverso il collegamento situato centralmente sul fondo della schermata iniziale del sito, nella categoria “Contatti”. A tali domande, riguardanti in generale l’Ateneo e i suoi regolamenti, vengono date risposte complessivamente esaurienti e links utili a tutte le categorie di studenti e non, su tematiche di generale interesse comune.

Per quanto riguarda gli studenti regolarmente iscritti, informazioni specifiche  possono essere trovate tramite la pagina iniziale di ogni singolo dipartimento, raggiungibile attraverso la voce “DIPARTIMENTI E SCUOLE”>”DIPARTIMENTI” scegliendo dalla lista  fornita quello di interesse.
Di questi, ogni pagina iniziale presenta un “PRIMO PIANO DIDATTICA”, nella cui porzione visibile si trovano di solito avvisi e news di ultimo inserimento o modifica. Scorrendo fino in fondo dell’elenco, però, ci si imbatte nell’ultima voce, rappresentata da tre puntini sospensivi. Cliccandovi si aprirà una pagina con tutti gli avvisi al completo in ordine cronologico, di cui solitamente i più datati riguardano le guide degli studenti e le informazioni per la richiesta di tutore di laurea, oltre alle disposizioni per la corretta redazione dell’elaborato finale triennale e magistrale.

Oltre a questa tipologia di avvisi, inoltre, vi è quella solitamente di più frequente consultazione degli AVVISI DEL DIPARTIMENTO, con notizie riguardanti spostamenti di aule, modifiche di orari di ricevimento, risultati di esame ecc..: reperibili cliccando su “AVVISI”>”Studenti”.
Per ogni tipologia di corso, infine, la pagina dedicata presenta una serie di collegamenti veloci attraverso i quali è possibile ottenere nello specifico informazioni su “MODALITA’ ISCRIZIONI”, “INSEGNAMENTI“, “CALENDARIO DIDATTICO”, “ORARIO LEZIONI”, “PIANI DIDATTICI”,  “CALENDARIO ESAMI”, “AVVISI DEL CORSO DI STUDIO E DEGLI INSEGNAMENTI”, “PROPOSTE TESI E STAGE”, “ORGANI COLLEGIALI E DI GOVERNO”, “DOCENTI”.

Rinnovando qui l’assenza di pretese di questa piccola guida, e il desiderio di dare solo consigli e suggerimenti troppo spesso sconosciuti a matricole vecchie e nuove, si spera nell’efficacia delle informazioni riportate e nella speranza di un loro  utile impiego per un risparmio di quel  tempo e quello stress che non è mai troppo da dedicare alla preparazione di esami o elaborati finali.
E augurando un “in bocca al lupo” a tutti, si rimanda per tutte le altre necessità agli uffici competenti: Segreterie generali, Segreterie di dipartimento ed Unità didattiche, per le cui tempistiche, se non altro, si trova la scusa di bersi, nell’attesa, l’ennesimo caffè. Il Gruppo Argenta ringrazia.
 di Francesca Cantone
LINKS UTILI:
-Università degli Studi di Verona: http://www.univr.it/jsp/index.jsp

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 5 =